Lorenzo

LIBERTA’

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Ti consiglio di leggere l’articolo ascoltando la canzone.

 

Lorenzo, 22 anni, un bel sorriso e tanta voglia di fare.

La sua strada incomincia all’Istituto Italiano di Fotografia di Milano dove coltiva la sua passione per la fotografia. Una passione che aveva da tempo, che va di pari passo con quella delle riprese video, che impara a fare da autodidatta.

Si sa, finite la superiori si è sempre indecisi su quale strada prendere poi, ci si pensa e ripensa finché lui non ha preso la decisione di iscriversi alla biennale di questa accademia fotografica.

Studia e impara al meglio le tecniche per poi finire gli studi e finalmente arrivare a trasformare quello per cui ha studiato nel suo lavoro.

Un lavoro che lo tiene parecchio impegnato.

Libertà perché è la sensazione che prova quando si trova da solo con la macchina fotografica. Lui e lei in un vortice di pace, in un mondo solo loro, solo suo. Nient’altro riesce a fargli provare quella sensazione, libertà è solo una delle tante parole che gli vengono in mente quando gli si chiede di pensare alla sua passione.

Gli sta regalando le emozioni che fin da piccolo sperava un giorno di provare, quelle emozioni che ognuno di noi ha il desiderio di provare, da sempre. E lui le prova grazie a lei. Super.

Quando pensa alle sue esperienze, quella che spicca di più sulle altre è di certo la sua prima volta come fotografo ad un evento. Estate 2015, caldo torrido, Estathè Market Sound, Milano. Come se tutto ciò non bastasse, il caso volle che sarebbe stato fotografo al concerto di Skrillex, il suo artista preferito. Ora immagino i fuochi d’artificio che esplosero nella sua testa quando ricevette questa notizia. In più vedere così tante persone ballare e divertirsi davanti al suo obbiettivo per la prima volta, mi ha confessato che gli ha regalato emozioni uniche e dei momenti magnifici.

Non sa cosa il futuro ha in serbo per lui, nessuno di noi può saperlo, ma lui si pone in modo positivo, come si dovrebbe fare.

Bravo.

 

http://www.mazzonilorenzo.com/